Il più grande seduttore di tutti i tempi, Giacomo Casanova, sembra che usasse come arma segreta per conquistare le donne il cibo
“Coltivare i piaceri dei sensi è stata per tutta la vita la mia principale occupazione, e non ne ho mai avuta altra più importante. Sentendomi nato per l’altro sesso, l’ho sempre amato e mi sono fatto amare per quanto possibile. Ho molto amato anche la buona tavola e insieme tutte le cose che eccitano la curiosità…”. Ha confessato nella “Storia della mia vita”
Durante la cena spettacolo la storia ve la racconta Giacomo Casanova in persona (MIchele Comite) insieme a due sue amanti (Loredn Venturelli e Daniela Bertelli) e i loro racconti saranno la colonna sonora di una serata dedicata ai sapori della cucina veneziana.



Scarica il file